7 giugno 2013

Antilia, questo il nome della casa più costosa del pianeta

Si chiama Antilia ed è la casa più costosa dell'intero pianeta Terra.
Ci vive la famiglia Ambani - a capo della quale troviamo uno dei 22 uomini più ricchi del mondo nonché personalità di spicco nel settore petrolchimico - composta da sole 6 persone, genitori, 3 figli e suocera che magari non riescono neanche ad incontrarsi per giorni all'interno dell'abitazione che misura circa 400 mila piedi quadrati. 
Quello che è impossibile invece è avere a che fare che uno dei 600 domestici e manutentori assunti per tenere a regime la casa e gestire al meglio le attività che si possono svolgere abitualmente al suo interno. 
Solo per citarne qualcuna, ad esempio, è presente una sala cinematografica privata per 50 persone, un'ampia stanza per lo sci, piscine, sale da ballo, lussuose spa, templi ed eliporti. Sì, perché il tetto di questo grattacielo di ben 27 piani per 174 metri di altezza, ospita tre piste di atterraggio per elicotteri - l'area di volo vanta una gestione privata - anche se in alternativa, se si preferisce fare visita agli abitanti della casa in modo più tradizionale, si potrà di certo usufruire di uno dei 160 posti macchine.
La vista è naturalmente mozzafiato con un panorama a perdita d'occhio sul Mare Arabico visto che l'abitazione si trova in India e, precisamente a Mumbai.
Per la rivista Forbes dunque nessun dubbio: questa reggia ha diritto ad indossare la fascia di casa più costosa del mondo con il suo miliardo di dollari di valore complessivo.

-->

Nessun commento:

Posta un commento